Lissoni & Partners

PIERO LISSONI
LISSONI CASAL RIBEIRO
LISSONI ASSOCIATI
LISSONI NEW YORK
LISSONI GRAPH.X


Con sede a Milano e New York, da oltre trent’anni lo Studio Lissoni sviluppa progetti internazionali di architettura, interior, product design e graphic design, oltre ad avere la direzione artistica di importanti aziende.
Guidato da Piero Lissoni, lo studio mescola differenti competenze con un approccio olistico e sartoriale grazie al quale si distingue in ambiti diversi, mantenendo una cifra stilistica e un’identità visiva fortemente riconoscibili. Improntati al rigore e alla semplicità, i lavori dello studio sono caratterizzati da cura dei dettagli, coerenza ed eleganza con un’attenzione particolare alle proporzioni e all’armonia.

Piero Lissoni è direttore creativo di Alpi, Boffi, De Padova, Living Divani, Lema, Lualdi, Porro e Sanlorenzo, per i quali disegna diversi prodotti.
Riconosciuto tra i maestri del design contemporaneo, collabora con numerosi marchi internazionali tra cui Alessi, Antrax, Atlas Concorde, B&B, Bonacina1889, Cappellini, Cassina, Cotto, Fantini, Flos, Glas Italia, Golran, Illy, Janus et Cie, Kartell, Kerakoll, KN Industrie, Knoll, Nerosicilia, Olivari, Salvatori, Tecno, Viccarbe.

Lo studio, organizzato in diversi ambiti di intervento, comprende Lissoni Casal Ribeiro dedicata a masterplan, landscape design, architettura e architettura d’interni; Lissoni Associati, orientata al design di prodotto, alle direzioni artistiche e agli allestimenti; Lissoni Graphx specializzata in graphic design, comunicazione visiva e brand identity. Lissoni New York sviluppa invece progetti di interior sul mercato americano.

  Tra i progetti di architettura più importanti si segnalano Gran Park Hotel a Rovigno in Croazia (2019), il restyling dello storico locale Camparino in Galleria a Milano (2019), The Middle House del gruppo Swire Hotel a Shanghai (2018), The Oberoi Al Zorah Beach Resort Ajman negli Emirati Arabi (2017), Oceana Bal Harbour, progetto residenziale a Miami (2017), l’hotel Casa Fantini sul lago d’Orta (2017), lo yacht SX76 (2018) e lo yacht SX88 di Sanlorenzo (2017), Conservatorium Hotel ad Amsterdam (2012), la ristrutturazione dello storico Teatro Nazionale a Milano (2009), oltre agli headquarters di aziende come Boffi, Glas Italia, Fantini, Living Divani e i cantieri navali di Sanlorenzo di La Spezia.

I progetti in corso includono Hotel e Residenze Dorottya a Budapest, SLS Lux Hotel e Residenze a Washington D.C., The Ritz-Carlton Residences a Miami Beach, gli appartamenti di 45 Park Place a New York, l’hotel Hilton Tbilisi in Georgia, oltre a ville private ad Amsterdam, New York, Mumbai.

L’interesse di Lissoni per il mondo dell’arte lo ha condotto a disegnare varie esibizioni temporanee come la retrospettiva del fotografo Giovanni Gastel, curata da Germano Celant, a Palazzo della Ragione e l’antologia dedicata al pittore rinascimentale “Bernardino Luini e i suoi Figli” al Palazzo Reale di Milano.
Lissoni Associati è inoltre socio sostenitore della Fondazione Palazzo Te, una collaborazione avviata nel 2018 con la progettazione dell’allestimento, della grafica e del catalogo della mostra “Tiziano/Gerhard Richter. Il Cielo sulla Terra”, proseguita nel 2019 con l’allestimento della mostra “Giulio Romano: Arte e Desiderio”.
Dal 2015 supporta anche il Museo Bagatti Valsecchi di Milano curando gli allestimenti delle mostre e nel 2017 ne è diventato partner istituzionale.

Piero Lissoni ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Good Design Award, il Red Dot Award e il Compasso d'Oro ADI. È Consigliere di Amministrazione del Museo Nazionale MAXXI di Roma, è membro dell’Advisory Board del Politecnico di Milano e visiting professor. Fa parte inoltre come Socio Onorario di Altagamma International Council.


Global Communication
Lissoni & Partners
T +39 02 6571942
e [email protected]
w www.lissoniassociati.com